La classe terza media E insieme al prof. Villarboito ha iniziato in questi mesi un progetto di adozione a distanza, in collaborazione con Missioni Don Bosco. I ragazzi dell’attuale terza hanno raccolto in eredità dalla precedente 3E l’adozione a distanza di Theresse. La classe ha riflettuto sul fatto che l’adozione non significhi solamente dare 1 euro al mese a favore della bimba, ma sul fatto che questo piccolo gesto richieda anche l’impegno  di essere “migliori” nel proprio quotidiano. In altre parole, l’adozione a distanza ci stimola a non sprecare, ad aprire il nostro sguardo alle realtà più povere, a comportarci bene nella quotidianità, a scuola come in famiglia.

Recent Posts